deutschitalianoenglish

Vendemmia 2020

R a p p o r t o v e n d e m m i a 2 0 2 0 :

Quest´anno 2020 anche nelle vigne ci ha fatto sudare molto fino alla vendemmia per via della situazione climatica poco costante nelle varie microzone dell'oltradige, Bolzano e Bassa atesina. Siamo partiti abbastanza bene in primavera e anche lestate non era male. Le precipitazioni non erano distribuiti bene e per questo era molto difficile arrivare alla maturazione ideale dell´uva. Il problema piú grande era la gestione preventiva contro funghi come Peronospora e Oidio tra primavera - estate e della botrite negli ultimi giorni prima della vendemmia.

Per via delle precipitazioni così abbondanti c´era una crescita vegetativa enorme e veloce. Per questo abbiamo investito tantissime ore di potatura verde per tenere la vigna in condizioni ideali contro la muffa. L´ultimo terzo prima della vendemmia poi era abbastanza costante di sole e per questo nelle zone di pianura e zone basse c'era una maturazione anticipata in confronto alle zone alte e ritardate nelle quali era molto più difficile raggiungere dappertutto le fenoliche perfettamente concluse.… 

In sonstanza lannata era tra buona a molto buona e fino a molto speciale che dipendeva un´po dalle zone e varietà. La nostra zona dell'uva Schiava per esempio soffriva un pò per il tempo umido nella fase di fine maturazione. Abbiamo dovuto selezionare nella vendemmia ca. 25% di uva non adatta alle qualitè che noi ci aspettiamo. Il resto era di ottima qualità. Il bel tempo ci ha aiutato molto nel secondo terzo di settembre a fare maturare molto bene il nostro Lagrein e per questo diventerà un bellissimo anno di Lagrein. L´ottobre invece è partito con tanta pioggia che ha penalizzato la fase di maturazione fenolica dell´uva sopratutto delle uve rosse come Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Petit Verdot. Con tanta pazienza e selezioni delle vendemmie siamo riusciti a arrivare su un livello di qualità molto buona nonostante aver perso quasi il 50% della quantità in più.

C o n c l u s i o n e :  Per ottenere il livello di qualità Top delle nostre uve rosse per i nostri Amistar abbiamo dovuto selezionare e togliere tra il 30% - 50% di uve in più e tenere duro quest'anno fino a metá / fine ottobre. Non vediamo l'ora poi di assaggiarli con voi…