deutschitalianoenglish

Oltradige

Coi suoi dolci declivi ricoperti di vigne e punteggiati da manieri e palazzi signorili, il Lago di Caldaro è il cuore dell’Alto Adige enoico, e i due comuni di Appiano e Caldaro guidano la classifica della produzione vinicola provinciale. Oggigiorno, l’area vinicola del Lago di Caldaro non è più il simbolo della Schiava, ma anche di Merlot, Cabernet e Pinot neri ottimamente strutturati. Alle quote più elevate maturano rigogliosi il Pinot bianco e grigio, lo Chardonnay e il Sauvignon.


Superficie di produzione: 1690 ha (32% della superficie vitata in Alto Adige)

Altitudine dei vigneti: 300 - 700m s.l.m

Terreni: Roccia calcarea e porfirica, fino a Cornaiano depositi morenici acidi.

Produzione: 56% vini bianchi, 44% vini rossi

Vitigni più diffusi: Schiava, Pinot bianco, Chardonnay, Sauvignon, Gewürztraminer
  • Amistar Chardonnay

  • I Vigneti Peterleiten

  • Amistar Cabernet Sauvignon

  • Amistar Merlot

  • I Vigneti Vernatsch

  • De Silva Lagrein

  • I Vigneti Gewürztraminer